Come gestire al meglio il magazzino di un e-commerce

gestire magazzino e-commerce

L’e-commerce, la scelta innovativa delle aziende

Nell’era del digitale sempre più attività prendono la decisione di incrementare la vendita dei propri prodotti con l’aiuto di un negozio virtuale.
Gli acquirenti arrivano da ogni dove e con pochi click hanno la possibilità di acquistare e pagare con estrema facilità.
Costi di spedizione e consegne sono ormai diventati sicuri, tracciabili e super veloci.
Per aprire un e-Commerce ci si può rivolgere a professionisti del settore ma lo si può fare anche da soli attraverso piattaforme che, attraverso un abbonamento annuale, offrono la possibilità di gestire il proprio shop virtuale in totale autonomia.
Tutto ciò richiede però tempo e dedizione dal momento che, avere un e-Commerce, è come gestire una seconda attività.
Uno shop virtuale è infatti un lavoro che necessita di esperienza in più ambiti comprese le questione pratiche correlate alla gestione degli ordini e relativa spedizione, nonché la cosa più importante: il magazzino.
Vediamo quindi nei prossimi paragrafi come gestire al meglio il magazzino di un e-Commerce.

La scelta di un software gestionale

Come dice la parola stessa un software gestionale è uno strumento che aiuta in tutte le fasi della vendita online; dalla ricezione dell’ordine fino alla spedizione, passando per la creazione delle etichette e la gestione della disponibilità a magazzino. Il tutto deve essere fatto nel minor tempo possibile poiché quotidianamente vengono ordinati centinaia di prodotti di ogni tipo.
Sul mercato ne esistono molti, dai più semplici ed intuitivi fino a quelli con gestione integrata ma sempre di facile utilizzo; saranno comunque degli ottimi strumenti che daranno un notevole supporto su come gestire al meglio il magazzino di un e-Commerce. Si possono testare gratuitamente per un periodo di prova oppure chiedere un preventivo alla ditta sviluppatrice.
Queste piattaforme permettono di gestire e supportare tutte le varie operazioni che concernono la vendita online, garantendo inoltre un risparmio notevole di tempo ed ottimizzare al meglio le vendite. Sul mercato ormai ne esistono molte, basta fare una semplice ricerca sul web. La maggior parte di esse sono facili e veloci da scaricare e non appesantiscono il pc.
È inoltre da tenere in considerazione che il magazzino e-Commerce deve essere tenuto costantemente sotto controllo, dall’entrata all’uscita della merce e la sua disponibilità fino alla registrazione di eventuali resi.

Il dropshipping

Ovvero la gestione del magazzino e-Commerce da parte di terzi.
Sempre più imprenditori affidano la gestione del proprio magazzino ad altri fornitori che si occupano di gestire gli ordini, spedirli e controllare l’inventario. Questa opzione la si può adottare sia per mancanza di tempo ma soprattutto di spazio.
In fatto di tempistica il dropshipping può essere un punto a favore per l’imprenditore poiché lascia più tempo disponibile per tutti gli altri aspetti amministrativi dell’azienda come ad esempio la gestione del cliente, la fatturazione e le operazioni di marketing.
La gestione del magazzino in questo caso è indiretta in quanto i prodotti sono conservati e stoccati in uno spazio esterno e non di proprietà dell’azienda stessa. Infatti, il fornitore è colui che produce all’ingrosso il prodotto venduto; all’azienda basterà solo acquistare una parte di quei prodotti e venderli attraverso il proprio shop online.
Il rovescio della medaglia del dropshipping sta nel fatto che la soddisfazione del cliente è nelle mani del fornitore che deve essere sempre pronto, attento e preciso nella preparazione e spedizione dei prodotti ordinati.
Rimane comunque un’ottima alternativa per gestire al meglio il magazzino di un e-Commerce.

La scelta del corriere

Una volta evaso l’ordine anche il corriere che procederà alla consegna è un punto importante su come gestire al meglio il magazzino di un e-Commerce. Meglio optare per i più conosciuti e che offrono un sistema di consegna veloce, sicuro e su tutto il territorio sia nazionale che estero.
In alternativa esistono piattaforme di fulfillment che offrono un servizio su rete logistica internazionale. In questo modo si ha la possibilità di poter far scegliere al cliente diverse opzioni di consegna effettuate dai partners logistici.

Redazione
La redazione di radiosavonasound.it si occupa di ambiente, arte, cultura, nuove tecnologie & web, travel, food, moda, musica e tanto altro. Cerchiamo di offrire i migliori consigli ai nostri utenti e rendere la nostra passione, per la notizia e la scrittura, un qualcosa da poter condividere con tutti. Puoi contattarci tramite E-mail a: onlyredazione[@]gmail.com
scatola personalizzata online Previous post Come realizzare una scatola personalizzata online