Scommesse sportive: i simboli delle scommesse

scommesse sportive

Per chi è interessato alle scommesse ma non conosce tutti i simboli

Ti piace lo sport, soprattutto il calcio? Vuoi provare a scommettere sulla tua squadra preferita, ma non hai idea di cosa significhino i simboli delle scommesse sportive? In questa breve guida, proponiamo i simboli delle scommesse da conoscere, in modo da renderteli chiari se sei un principiante.

Esito finale 1X2

Quando vi si propone l’esito finale 1X2 questo significa che, se si scommette su 1, la squadra che gioca in casa secondo voi vincerà; se scegliete 2, scommettete sulla squadra che gioca fuori casa. X indica il pareggio.

Risultato esatto

Scommettete con risultato esatto quando esprimete con precisione il numero di goal che le due squadre in questione andranno a segnare. Per esempio, Juventus – Milan 2-0.

Risultato parziale o finale

Il risultato che andrete a scommettere in questo caso si basa sui tempi regolamentari, cioè andrete a indicare il vantaggio o svantaggio (o pareggio) di una delle squadre al 45’ e al 90’. In generale, prima di dare la lista, possiamo dire che i simboli delle scommesse sportive calcistiche sono: 1 per indicare il vantaggio della squadra in casa; 2 per indicare il vantaggio della squadra ospite; X per indicare il pareggio, quindi:

1/1: la squadra che gioca in casa è in vantaggio in entrambi i tempi regolamentari.

1/2: vantaggio alla squadra che gioca in casa nel primo tempo, che passa alla squadra in trasferta nel secondo.

1/X significa che la squadra che gioca in casa è in vantaggio nel primo tempo, ma nel secondo tempo si ha un pareggio.

X/1: nel primo tempo vi è pareggio, ma nel secondo il vantaggio è della squadra che gioca in casa.

X/X indica pareggio in entrambi i tempi regolamentari.

X/2: parità nel primo tempo, e vantaggio della squadra in trasferta nel secondo.

2/X: vantaggio per la squadra in trasferta al primo tempo; pareggio al 90’.

2/1: vantaggio per la squadra ospite al 45’, che passa al vantaggio per la squadra che gioca in casa al 90’.

2/2: vantaggio in entrambi i tempi per la squadra fuori casa.

1X2 handicap

Questo tipo di scommessa deve tenere conto di un ‘handicap’ che verrà attribuito alla squadra sulla quale vuoi scommettere. Questo handicap può essere positivo o negativo e viene aggiunto (+1, +2, +3…) o sottratto (-1, -2, -3…), alla fine della partita, ai goal della squadra prescelta.

Qualche esempio ti sarà utile per capire meglio. Se la tua squadra ha un handicap di -1, significa che dovrà vincere con un goal in più. Se la tua squadra vince 1-0, con questo handicap è come se il risultato fosse 0-0, quindi perdi la scommessa.
Allo stesso modo, se hai un handicap di +1 e il risultato finale è 0-0, vinci in quanto aggiungi +1 alla tua squadra (diventa 1-0)

Scommesse under/over

I simboli delle scommesse ‘under/over’ sono rispettivamente (u) e (o). Se scommettete in questo modo, non date un risultato certo, ma pronosticate un numero di goal fatti da entrambe le squadre, che però sono al di sotto (under) o al di sopra (over) di una soglia precisa.

Esistono under 0,5 o 2,5, così come over 2,5 o anche con soglia più alta o più bassa (come 1,5). Sarà più chiaro con qualche esempio.

Per under 2,5 intendiamo che il massimo numero complessivo di goal è 2. Alcuni esempi di risultati under 2,5 possono essere: Juventus – Milan 1-0 o 0-0 o 2-0 e così via.

Per gli over, i goal dovranno andare al di sopra della soglia stabilita: Juventus – Milan 3-1 o 2-1 eccetera.

Ad esempio per maggiori informazioni sul significato over e under nelle scommesse ti invito a visitare il sito tipstermanagement.it all’interno del quale troverai una vera e propria guida alle scommesse e il glossario dei termini betting.

Scommesse sportive con somma dei goal

Puoi scommettere sulla somma dei goal complessivamente fatti durante una partita. Ad esempio, con 0, indichi che i goal saranno in totale 0, con 1, indichi che verrà fatto un goal solo, e così via.

Scommesse goal/no goal

In questo caso, puoi scommettere se ci saranno o meno dei goal durante i tempi regolamentari, da parte di tutte e due le squadre.

Se punti su ‘goal’ (il simbolo è GG oppure GOL/GOL, oppure è segnato come “entrambe le squadre segnano”), per vincere bisogna che almeno una squadra faccia un goal. Ricorda che i tempi supplementari non contano.

Se punti su ‘non goal’, non ci dovranno essere goal per tutta la durata della partita (esclusi i tempi supplementari) da parte di almeno una squadra. In sintesi, una squadra deve rimanere a 0, ma l’altra può segnare.

Esito primo tempo e secondo tempo

Con 1X2 primo tempo o secondo tempo, dovrai indovinare se il vantaggio va alla prima o alla seconda squadra esclusivamente nel primo o nel secondo tempo.

Speriamo di averti aiutato a riconoscere i simboli delle scommesse con questa guida, cosicché tu possa muovere i primi passi nel mondo delle scommesse sportive calcistiche. Buona fortuna!

agronomi Previous post Sbocchi professionali per agronomi