Le offerte di lavoro nel 2021

offerte lavoro 2021

Le offerte di lavoro nel 2021 sono cambiate. Infatti, da un anno a questa parte la concezione di normalità è sensibilmente mutata, passando dal vedersi ogni giorno, a mesi di quarantena in cui non è stato possibile uscire. Allo stesso modo, in ambito lavorativo, si è passati dal lavoro in ufficio con orari ferrei a un lavoro in smart working da casa in cui la volontà è venuta spesso a mancare.

In questo periodo con le prime riaperture, sembra si stia tornando ad uno stile di vita regolare più vicino a quello di un tempo. Tuttavia, sussistono ragguardevoli diversità in quelle che sono le offerte lavorative.

Considerando, infatti, gli annunci di lavoro generati su tutto il territorio nazionale, si è visto come sono cambiate le ricerche di lavoro in Italia in questo 2021.

Le nuove offerte di lavoro provengono da settori completamente nuovi o in forte crescita già dagli anni passati. Settori come quello tecnologico, meccanico, della comunicazione, il mondo videoludico e dei big data, hanno portato le grandi aziende a ricercare personale per nuove assunzioni.

Allo stesso tempo chi si propone all’azienda può sfruttare queste nuove opportunità lavorative. Esse permettono contratti di assunzione a tempo indeterminato data l’importanza di questi ruoli.

Esaminiamo, quindi, quelle che sono le posizioni aperte a seconda della località. Desideriamo dare informazioni utili a chi vuole entrare in uno di questi ambiti lavorativi.

Quali sono le offerte di lavoro e i lavori più richiesti del 2021?

Nel settore tecnologico

In questo ambito spiccano più di altre professioni, quelle di Programmatore Informatico e del WebSite & App Developer.

Il primo è un professionista che si occupa della programmazione software e app con la conoscenza di linguaggi di programmazione (es. C++, Java, Python, etc.).

Il secondo, come dice stesso il nome, dello sviluppo di siti web e app per smartphone con l’uso di linguaggi di formattazione come HTML e CSS integrati ad altri linguaggi e programmi che permettono di essere assistiti nella realizzazione di quest’ultimi.

Entrambi sono lavori ad alta qualifica. Per tale ragione, le selezioni sono rivolte a esperti nell’uso dei diversi linguaggi. Inoltre, sono necessarie doti di ragionamento e analisi.

Una figura che spesso si accompagna allo sviluppatore web è quella dell’e-commerce manager. In questo periodo di covid sono aumentate vertiginosamente le richieste da parte delle aziende. Infatti, le offerte di lavoro nel 2021 sono davvero tante. Si ricerca personale in grado di creare e amministrare un e-commerce (negozi online che permettono l’acquisto di prodotti). Questa figura gioca un ruolo fondamentale nella vendita degli articoli su internet e nella crescita dei profitti aziendali.

Infine, ultima professione da analizzare in ambito tecnologico, è il tecnico informatico. È da anni che questo professionista è presente sul territorio italiano per la manutenzione di pc. Da poco tempo, però, questa figura è presente in azienda come pianta stabile in quanto offre assistenza a tutti i dipendenti aziendali alla postazione di lavoro.

Le richieste per queste figure si concentrano nelle grandi città italiane come:

  • Milano.
  • Roma.
  • Bergamo.
  • Bologna.

I Big Data

Con la digitalizzazione, tutto ciò che avviene online, come pubblicare una foto sui social network, scrivere un messaggio ad un amico o visitare un sito internet, genera dati. Sono azioni che chiunque fa per restare connessi col mondo esterno. Qualsiasi azienda ha ormai il bisogno di figure capaci di analizzare questi dati e trasformarli in informazioni di valore per l’azienda stessa, così da generare un vantaggio economico sui competitor.

Si distinguono in quest’ambito due professioni simili tra di loro:

Il data scientist. Si occupa dell’analisi dei dati passati in modo da stabilire una strategia aziendale applicabile per il futuro. Confronta diversi dati e quelli che si ripetono nel tempo. Non lavorando su singoli database, adotta spesso tecnologie di machine learning per l’estrapolazione di dati.

Il ruolo svolto dal data analyst è pressoché lo stesso. Tuttavia, avviene con limitazioni riguardanti l’estrazione e la manipolazione dei dati. In questo caso, avviene sulle uniche basi di dati presenti in azienda come i CRM (customer relationship management). Il data analyst applica strategie di marketing e targettizza i clienti sotto vari parametri con l’uso di linguaggi come SQL.

Sono per ovvi motivi i lavori del futuro. Non sono ancora presenti in tutte le città, ma si raggruppano nelle grandi aziende presenti sul territorio nazionale.

Settore della comunicazione

Il mondo della comunicazione è stato uno di quelli che ha subito una crescita maggiore per via del Covid. Con l’aumento delle iscrizioni ai social e con la maggior pubblicazione di articoli sul web, si deve far fronte ad un lento declino intrapreso dal sistema giornalistico e dalle televisioni in generale.

Portando così alla nascita di diverse figure fra le quali scrittori come i web content writer (o SEO copywriter) che stanno rivoluzionando il mondo della notizia. Le notizie, adesso sono più rapide e incisive. I SEO copywriter sono in grado di realizzare testi per articoli indicizzati per risultare sempre fra le prime ricerche di Google e degli altri motori di ricerca.

I social media manager, professionisti nel mondo dei social network, sono capaci di creare contenuti su misura a seconda dell’azienda, del prodotto e del target, sotto forma di campagna pubblicitaria analizzando le interazioni coi post e la conversione di clienti ottenuti con quella campagna pubblicitaria. Sono diventati ormai necessari per aumentare la fama del brand e la vendita di prodotti.

Le richieste provengono maggiormente dalle grandi città in cui è possibile attuare, per la presenza di più abitanti, campagne di marketing sempre più diversificate. Le richieste, in questo caso non sono un limite, potendo lavorare anche a distanza.

Settore della modellazione

È definito “settore della modellazione”, quel più grande e variegato mondo che porta alla formazione di 3D Artist, ovvero, professionisti nella creazione di oggetti virtuali con il solo utilizzo di programmi di modellazione.

Fra i vari professionisti che hanno maggiori opportunità lavorative troviamo i game designer, gli interior designer e i fashion designer. Le offerte di lavoro nel 2021, in questo settore, sono davvero tante.

Il game designer, figura richiestissima dalle software house per la creazione di videogiochi, personaggi, ambientazioni e non solo. È, infatti, richiesto anche in campo cinematografico, in cui sono necessarie competenze per la creazione di CGI e l’animazione di cartoni animati.

Per raggiungere livelli di professionismo per lavorare da subito in questo settore, si possono intraprendere corsi di game designer online come quello di Mac Formazione che darà tutte le conoscenze riguardanti i programmi di modellazione e i loro vari utilizzi lavorando su progetti reali.

L’interior designer, lavora in ambito edile occupandosi del lato estetico della progettazione di un architetto. Ci sono sempre più richieste da parte di studi e negozi di arredamento verso questa figura in quanto unica in grado di dare, seppur in digitale, un progetto finito e facilmente leggibile dal cliente finale dell’interno di un edificio.

Il fashion designer, con il passare degli anni, le case di moda, hanno preferito inserire nel proprio organico questi 3D artist sostituendo gli stilisti “classici”, consentendo un abbassamento dei costi che erano dati dalla lavorazione manuale dei tessuti industriali, preferendo la realizzazione di anteprime veritiere in digitale con programmi come CLO o Marvelous design.

I 3D artist sono professionisti che nella maggior parte dei casi lavorano o da casa (proponendosi anche all’estero) o da freelance, utilizzando le open SIM (mercati online nei quali vendere i propri progetti).

Nel settore meccanico

Nelle precedenti analisi dei settori, si è visto come la quarantena abbia influito sull’area geografica di lavoro, con professioni che possono essere svolte anche da casa.

La potenza del settore meccanico sta nel fatto che le richieste generate, anche in periodo pandemico, vanno dalla Lombardia alla Sicilia e dall’Emilia Romagna alla Toscana, con una sempre più alta richiesta di personale qualificato.

Nell’ultimo decennio si è avuta un’evoluzione di tutte le tecnologie presenti nelle fabbriche. Si è passati da torni e frese manuali a macchine CNC automatizzate che richiedono degli operatori con skills di progettazione CAD e programmazione CAM così da controllare tutte le macchine presenti negli stabilimenti da remoto.

Conclusioni

Per chi desidera avere delle offerte di lavoro nel 2021 ed è in cerca di occupazione, o chi vuole aggiornare quelle che sono le proprie competenze professionali, ci sono tanti lavori disponibili. Le opportunità lavorative non sono presenti solo nei grandi centri ma anche nelle altre città e nei piccoli borghi. Il consiglio è di non lasciarsi scappare queste occasioni.

costumi bagno Previous post Costumi da uomo più richiesti per l’estate 2021